Character design 1 – prima di disegnare

imparare dai migliori

Ho deciso di seguire il corso di character design di Aaron Blaise.

E’ da tanto che non imparo qualcosa nel campo del disegno e mi piace tantissimo il lavoro fatto da Aaron su “Koda, fratello orso”, perciò sicuramente c’è molto da imparare guardandolo disegnare.

La prima lezione si intitola “prima di disegnare” e parla dell’importanza della preparazione:

  • usare materiale di riferimento, anche per cose che pensiamo di conoscere già bene;
  • definire il nostro personaggio, cioè sapere chi è e che cosa vuole;
  • pensare a qualcosa o qualcuno a cui ispirarsi per il personaggio, per definirne le caratteristiche;
  • provare a creare più interesse basando il nostro personaggio su di un paradosso (per esempio un temibile gangster che ha un debole per i micini!);
  • capire lo stile del committente, che sia un cliente, un regista, un direttore artistico… per evitare di andare fuori strada.

Quindi la morale è che non bisogna avere troppa fretta di prendere in mano la matita: fare un po’ di pianificazione aiuta a creare un personaggio (o un’illustrazione) che risulti più convincente ed interessante.

Il pennello pennarello

Muji - PENNARELLO CALLIGRAFICOE’ da un po’ che mi rigiro nella testa l’idea di usare un pennarello-pennello, cioè un brush pen.
Perché di solito ripasso i miei schizzi a matita con un pennarello, ma spesso il tratto non è molto espressivo, è un po’ troppo omogeneo e per ottenere più movimento utilizzo diversi pennarelli di svariati spessori e ritocco i punti del disegno dove voglio un tratto differente.

Ho pensato di usare un pennello e l’inchiostro, ma sono pigra e pasticciona… Quindi l’idea del brush pen mi sembra perfetta!
Navigando un po’ su internet ho trovato alcune alternative: uno di quelli più diffusi è il Pocket Brush della Pentel, che però ha un prezzo medio-alto (sui 19 euro per il pennarello con due refill); Pentel ha anche altri modelli come il Fude Pen; ne esistono anche di altre marche, tra cui alcuni molto interessanti pensati per la calligrafia o per il lavoro su manga, ma poi mi sono imbattuta nel pennarello calligrafico di Muji! Costa 3,50 euro e quindi è il candidato perfetto!
Ho speso pochissimo e posso sperimentare senza sentirmi in colpa se poi non mi piace.